Il fascino della memoria in una mano

Antiche abitazioni contadine costruite in pietra, di forma conica e, per lo più, con un solo ambiente in cui si viveva tutti insieme. Non si riesce ad immaginare niente di più semplice, eppure c'è qualcosa di magico nel passeggiare fra i trulli di Alberobello. Sarà per la vista sulla distesa di cupole bianche e grige in contrasto con l'azzurro lucente del cielo e con il verde profumato di mandorle della campagna pugliese; sarà per i disegni sui tetti, apparentemente insignificanti ma tracciati, invece, secondo regole antichissime che richiamo a riti ancestrali. I gioielli Be si offrono come ornamento alla mano aperta nel vuoto, alle dita protese a voler assorbire questa magia, raccontando con la forza e il carattere dell'acciaio e la semplicità degli Swarovski, piccoli mondi di fantasia e sogno.

I commenti sono chiusi