Zagara nel mare di Maiorca

Facile restare affascinati dallo scenario mozzafiato nascosto dietro un sipario di pini marittimi e piante secolari, dove il mare cristallino va ad infrangersi su una riva bianca e calda baciata dal sole. Illetas è la caletta maiorchina che risponde a questo ritratto, è il richiamo verso cui l’anima vuole approdare e a cui desidera appartenere, ancora prima di averla raggiunta. E tra i granelli di una spiaggia che sta lì, nell’attesa che qualcuno le dia una forma, i gioielli della collezione ZAGARA si incastonano alla perfezione come gemme nel loro incavo.
I colori accesi riflettono l’esuberanza dell’estate, di una terra calda e viva. Sottili particolari metallici arricchiscono di grinta gioielli dipinti con dettagli floreali, che emanano fragranze femminili e sensuali. Le nuance del turchese e del blu richiamano le sfumature di un mare cristallino e calmo ma anche profondo e inesplorato.
E come un’immagine simmetrica la donna che indossa Zagara contempla appeal e tenerezza perdonandosi allusione e mistero.
La sua bellezza non è tangibile ma si avverte, è indipendente, indefinita, è fascino e, ancor di più, è capace di soggiogare chiunque la sfiori appena, come una caletta di una piccola isola…
IMG_0805 IMG_0806 IMG_0807 IMG_0808 IMG_0810

 

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento